4
3
Distributors
Download
CATALOGHI

Moltiplicatori di pressione

image

Generalità

Il moltiplicatore di pressione serve a fornire una pressione in utilizzo maggiore di quella disponibile in ingresso, a spese di una perdita di portata (come espresso dall’equazione di stato dei gas perfetti pV=nRT).

image

Funzionamento

Meccanicamente il moltiplicatore è composto da due pistoni tra di loro collegati che comprimono alternativamente l’aria in ingresso. I pistoni sono comandati da una valvola 5/2, a sua volta comandata da due finecorsa pneumatici. Il moltiplicatore di pressione entra automaticamente in
funzione appena si applica una pressione in ingresso e lavora fino a che la pressione in uscita raggiunge il doppio di quella in ingresso.
La pressione in uscita può eventualmente essere regolata tramite un regolatore di pressione montato in ingresso. Quando non viene prelevata
aria in uscita, il moltiplicatore si ferma automaticamente appena viene raggiunta la pressione moltiplicata. La presenza delle valvole di non ritorno integrate permette di mantenere la pressione moltiplicata anche in assenza di pressione in ingresso.

Collegamento all’impianto

In caso di collegamento diretto del moltiplicatore in un impianto si deve prevedere una valvola 3/2 per aprire e chiudere il circuito. Si consiglia di utilizzare sempre un serbatoio d’aria (4) all’uscita del moltiplicatore per evitare pulsazioni all’utilizzo. Una valvola di non ritorno opzionale (5) può essere utile per velocizzare il primo riempimento dell’impianto. I moltiplicatori di pressione non sono pensati per funzionare in sostituzione di un compressore, ma per fornire aumenti di pressione momentanei su applicazioni che necessitino di maggiore forza pneumatica. image

Manutenzione

Il moltiplicatore di pressione ha una vita media di 20 milioni di scambi in condizioni di impiego ottimali; un buon grado di filtrazione ( raccomanda di proteggere le bocche di scarico dalla polvere con filtri idonei, e si raccomanda, ove possibile, di lavorare con aria non lubrificata.

Kit di ricambio per le guarnizioni di tenuta soggette ad usura sono fornibili su richiesta.

Chiave di codifica

Tipo Alesaggio Rapp. di compressione
-UM11- (normale) 040 RC1.2
-UM21- (con riduttore) 063 RC1.3 (Ø40 / Ø63)
100 RC1.4 (Ø40 / Ø63)

Dati tecnici

Alesaggio (mm): Ø40 Ø63 Ø100
Connessioni: G1/8″ G3/8″ G1/2″
Pressione (bar): 2.5 ÷ 10 2.5 ÷ 10 2.5 ÷ 10
Ø nom. (mm): 5 7 12
Peso (Kg): 1.6 2.8 9.7

Fluido: aria filtrata, lubrificata* o (preferibilmente) non lubrificata.

Pressione di alimentazione: 2.5 ÷ 10 bar.

Temperatura ambiente: -20°C ÷ +50°C.

Posizionedimontaggio: si suggerisce il montaggio con l’alimentazione dall’alto.

*ATTENZIONE: tutti gli elementi scorrevoli e le guarnizioni, sono prelubrificati con grassospecialeadalte prestazioni.
Nel caso si iniziasse a lubrificare con olio nebulizzato, ciò dovrà perdurare in maniera costante.

Caratteristiche componenti
Descrizione Materiale Trattamento
Corpo, fondelli Lega 11s Anodizzazione
Pistoni Lega 11s
Stelo Acciaio cromato
Viti di fissaggio Acciaio Zincatura
Spole valvole Lega 11s, OT58
Elementi di tenuta NBR, Poliuretano

Ø40 Rc=1:2 (-UM11-040RC1.2 ; -UM21-040RC1.2)

image

Ø63 Rc=1:2 (-UM11-063RC1.2 ; -UM21-063RC1.2)

image

Ø100 Rc=1:2 (-UM11-100RC1.2 ; -UM21-100RC1.2)

image

* Solo per il modello Ø100:si consiglia di collegare una valvola di non ritorno da 1/2″ (contenuta nell’imballo) direttamente all’uscita del booster.

Ø40 Rc=1:3 (-UM11-040RC1.3 ; -UM21-040RC1.3)

image

Ø63 Rc=1:3 (-UM11-063RC1.3 ; -UM21-063RC1.3)

image

Ø40 Rc=1:4 (-UM11-040RC1.4 ; -UM21-040RC1.4)

image

Ø63 Rc=1:4 (-UM11-063RC1.4 ; -UM21-063RC1.4)

image